Dalle neuroscienze strumenti pratici per ridurre lo stress sul lavoro e nello studio

Eliminare il Caos nasce per ridurre l’ansia e stress da iperconnessione di chi lavora sotto pressione: insegnanti, liberi professionisti, imprenditori e chiunque lavori connesso a internet continuamente.

L’iperconnessione aumenta i fenomeni dello stress e dell’ansia e riduce la nostra capacità di essere presenti ai nostri affetti e riuscire a esprimere al meglio i nostri talenti nello studio e sul lavoro. Come fare se spesso non troviamo neppure il coraggio di parlarne? L’ansia e lo stress ci consumano e fluiscono in quella parte sotterranea delle nostre vite di cui magari ci vergogniamo. Più del 30% della popolazione ne soffre e questo produce effetti devastanti sul lavoro e sulla vita privata.

Nei casi non patologici e è possibile migliorare il benessere e prestazioni nello studio sul lavoro e nello studio attraverso tecniche di Mindfulness innovative che sono applicazione delle più recenti ricerche neuroscientifiche.

Eliminare il Caos è un progetto che si avvale della consulenza scientifica della SIAR (Società Italiana di Analisi Reichiana) di IRSEF (Istituto di Ricerca e Formazione) entrambi riconosciuti dal MIUR.

PER CHI È UTILE?
Per tutti coloro che operano nella scuola, nelle aziende e nelle organizzazioni sanitarie.

ELIMINARE IL CAOS IN CLASSE (per insegnanti, formatori e coach)
Per la scuola abbiamo sviluppato uno specifico modello di formazione che permette agli insegnanti di “Eliminare il Caos in classe” (tra l’altro è scaricabile una guida gratuita qui).

ELIMINARE IL CAOS DALLA TESTA (per chi lavora sempre connesso)
Per le aziende e le organizzazioni complesse abbiamo sviluppato un modello di formazione denominato “Elimina il Caos dalla Testa” per aiutare, appunto, i lavoratori e i professionisti li aiuta a ridurre lo stress e ad aumentare le prestazioni cognitive attraverso una “ginnastica della mente” che permette di imparare ad essere presenti e focalizzati per ottenere il meglio dai propri talenti.
Il metodo originale che abbiamo sviluppato per la formazione EMMT (c) (Embodied Mindfulness through Movement Training) integra le più recenti scoperte delle neuroscienze con una modalità di formazione semplice e alla portata di tutti. Un metodo che permette a chi partecipa di sperimentare in prima persone tecniche di Mindfulness che possono essere messe in pratica immediatamente: dal giorno dopo il corso.

EMMT è un modello di formazione particolarmente adatto per sviluppare l’apprendimento dei singoli e delle piccole organizzazioni/team (max 30 persone). Si tratta di una evoluzione del modello MSBR (Mindfulness Based Stress Reduction) di Kabat-Zinn originariamente sviluppato negli anni ’70 alla Massachusetts University. Con benefici evidenti che i partecipanti ai nostri corsi ci dimostrano.